Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2020

A 150 anni da Porta Pia la verità

Immagine
Anche se non si realizzò, la Lega doganale patrocinata da Pio IX suscitò molto entusiasmo e venne presa a modello di molti di coloro che credevano che sarebbe stato possibile costruire uno Stato federale italiano alternativo al modello rivoluzionario, persecutorio, violento di chi all'epoca voleva distruggere la forza della Chiesa in terra, avendo già in mente di svuotarne i contenuti: il nostro scopo finale", si legge nell' Istruzione massonica che circolava nel XIX secolo, " è quello di Voltaire e della rivoluzione francese: cioè l'annichilimento completo del cattolicesimo e perfino dell'idea cristiana" Cristina Siccardi in "Corrispondenza Romana" 30 settembre 2020  Ad un secolo e mezzo di distanza dalla Breccia di Porta Pia (20 settembre 1870-20 settembre 2020) proviamo a sistemare sul tavolo due fotografie riguardanti piazza San Pietro per osservare come si presentava allora e come si presenta oggi: quando il beato Pio IX (1792-1878)

In Usa ed Ecuador vince la vita

"Noi crediamo nella verità eterna per la quale ogni bambino, nato e non nato, viene creato come santa immagine di Dio – ha detto Trump -Io difenderò sempre il sacro diritto alla vita" Mauro Faverzani in "Corrispondenza Romana" 30 settembre 2020  Buone notizie sul fronte della vita. A dispetto del nome, Lenin Moreno, e del partito, Alianza Pais, dichiaratamente di sinistra, il presidente dell'Ecuador ha posto il proprio veto all'intero progetto di legge relativo al Cos-Codice Organico per la Salute, benché già approvato a maggioranza dall'Assemblea nazionale con soli 8 voti contrari. In questo modo Moreno ha bloccato nel suo Paese la pericolosa avanzata di aborto, maternità surrogata e ideologia gender nelle scuole, dando retta alla popolazione, mobilitatasi nei giorni scorsi dinanzi alla sede del governo, a Palazzo Carondelet, residenza del Presidente, nonché sui social, per chiedere che col proprio intervento scongiurasse l'entrata in vigore del

Che l'accordo impedisca alla Chiesa di esercitare il potere di testimonainza morale non sono d'accordo, obietta Padre Cervellera a il Giornale

Su molti punti Padre Bernardo Cervellera, missionario del Pime e Direttore di Asia news, non esita a concordare con Mike Pompeo ma non sull'impedimento alla Chiesa di esercitare "potere di testimonianza morale". "E non solo perché Papa Francesco gode di un'autorità morale altissima in Cina ma perché è mutata la situazione geopolitica. Negli anni 80 c'era una cortina di ferro da demolire sollecitando il rispetto dei diritti umani e della libertà religiosa. Oggi, invece, bisogna evitare una nuova guerra fredda"  Gian Micalessin, il Giornale in "Corrispondenza Romana" 20 settembre 2020 Sono d'accordo con il segretario di Stato americano Mike Pompeo quando denuncia la violazione dei diritti umani in Cina. La situazione è veramente grave. Le testimonianze che ricevo da tutte le province cinesi lo confermano. Sia i cattolici ufficiali, sia quelli sotterranei – non riconosciuti dal governo – parlano di situazione soffocante. La cacciata di s

Che l'accordo impedisca alla Chiesa di esercitare il potere di testimonainza morale non sono d'accordo, obietta Padre Cervellera a il Giornale

Su molti punti Padre Bernardo Cervellera, missionario del Pime e Direttore di Asia news, non esita a concordare con Mike Pompeo ma non sull'impedimento alla Chiesa di esercitare "potere di testimonianza morale". "E non solo perché Papa Francesco gode di un'autorità morale altissima in Cina ma perché è mutata la situazione geopolitica. Negli anni 80 c'era una cortina di ferro da demolire sollecitando il rispetto dei diritti umani e della libertà religiosa. Oggi, invece, bisogna evitare una nuova guerra fredda"  Gian Micalessin, il Giornale in "Corrispondenza Romana" 20 settembre 2020 Sono d'accordo con il segretario di Stato americano Mike Pompeo quando denuncia la violazione dei diritti umani in Cina. La situazione è veramente grave. Le testimonianze che ricevo da tutte le province cinesi lo confermano. Sia i cattolici ufficiali, sia quelli sotterranei – non riconosciuti dal governo – parlano di situazione soffocante. La cacciata di s

L'ultimo appello del cardinale Zen per la Cina e Hong Kong

Alla vigilia del rinnovo dell'accordo "segreto" tra Cina e Vaticano, il cardinale Joseph Zen, vescovo emerito di Hong Kong, è stato quattro giorni a Roma nella speranza di poter incontrare il papa per spiegargli le situazioni di Hong Kong e della Chiesa in Cina.   Ma da Santa Marta non è mai venuta alcuna risposta. E alla Nuova Bussola Quotidiana risponde: "Sono venuto per scongiurare la nomina di un vescovo filo-regime cinese a Hong Kong, sarebbe un disastro per i prossimi decenni". E sull'accordo con la Cina afferma: "Pensare di fare accordi con Pechino è folle. È come con il diavolo, non puoi dialogarci, o di qua o di là" Riccardo Cascioli in "La Nuova Bussola Quotidiana" 30 settembre 2020 Alla vigilia del rinnovo dell'accordo "segreto" tra Cina e Vaticano, il cardinale Joseph Zen, vescovo emerito di Hong Kong, è stato quattro giorni a Roma nella speranza di poter incontrare il Papa per spiegargli le situazioni di Hon

Pompeo a Roma, aria di Guerra Fredda Usa-Vaticano

Atteso oggi nella capitale il segretario di Stato americano. Oltre agli incontri con Conte e Di Maio, il bracco destro di Trump vedrà domani Parolin. Sul viaggio diplomatico pesa il "no" all'udienza con Francesco: la Santa Sede lega il rifiuto alle presidenziali in corso, ma molti lo interpretano come una risposta all'editoriale di Pompeo contro l'accordo sino-vaticano. Nico Spuntoni in "La Nuova Bussola" 30 settembre 2020 Atteso oggi nella capitale il segretario di Stato americano. Oltre agli incontri con Conte e Di Maio, il braccio destro di Trump vedrà domani Parolin. Sul viaggio diplomatico pesa il "no" all'udienza con Francesco: la Santa Sede lega il rifiuto alle presidenziali in corso, ma molti lo interpretano come una risposta all'editoriale di Pompeo contro l'accordo sino-vaticano Arriva oggi a Roma il segretario di Stato americano Mike Pompeo. Il braccio destro di Donald Trump, oltre agli incontri con il premier i

Cappato contro il Vaticano la libertà si fa intollerante

Immagine
Quelli che l'eutanasia legale lascia liberi tutti ora protestano  insieme a Marco Cappato perché  la Santa Sede ha espresso un'opinione diversa dalla loro. I radicali parlano di libertà ma mentono sul documento " Samaritanus bonus" e mostrano di non tollerare un parere diverso dal proprio, mentre la Chiesa dicendo il vero non può costringere nessuno a seguirlo.   "La Nuova Bussola"  30 settembre 2020 Quelli che l'eutanasia legale lascia liberi tutti di scegliere di farsi uccidere o meno e che la libertà di fare ciò che si vuole è un assoluto, ora protestano insieme a Marco Cappato perché la Santa Sede ha espresso un'opinione diversa dalla loro. Opinione che, non impedisce a nessuno di macchiarsi di un crimine ormai legale in Italia dopo l'approvazione delle Dat (Disposizioni anticipate di trattamento) che prevedono la sospensione di alimentazione ed idratazione per accelerare la morte. Ma allora perché i radicali  sono andati davanti al V

Sfida all'Ue Utero in affitto reato universale

Mentre la presidente della Commissione europea von der Leyen usa parole a favore dell'utero in affitto, in Parlamento parte la discussione per introdurlo nel nostro ordinamento italiano come reato universale, anche se commesso all'estero. La Meloni denuncia. "Maternità surrogata schiavitù del terzo millennio". Andrea Zambrano in "La Nuova Bussola Quotidiana" 29 settembre 2020 Sfida all'Ue: "Utero in affitto reato universale" Negli stessi giorni in cui la Commissione europea lancia una campagna ideologica a favore dell'utero in affitto, in Italia approda dopo due anni di attesa una proposta di legge per rendere la surrogazione di maternità un reato universale. «Spingerò anche per il riconoscimento reciproco delle relazioni familiari nell'UE. Se sei genitore in un paese, sei genitore in ogni paese», aveva detto la presidente della Commissione Europea in occasione del suo primo discorso programmatico all'Unione il 16 settembr

Samaritanus Bonus una risposta della Chiesa ai dubia

La recente pubblicazione della Samaritanus Bonus da parte della Congregazione per la Dottrina della Fede, approvata da Papa Francesco, parla ai cardinali che si chiedevano se fosse ancora valido il n. 79 di Veritatis splendor , secondo il quale esistono " atti inrinsecamente cattivi". La lettera risponde affermativamente: " L'eutanasia … è un atto intrinsecamente malvagio, in qualsiasi occasione o circostanza". Luisella Scrosati in "La Nuova Bussola Quotidiana" 29 settembre 2020 Quando nell'aprile 2019 il Papa emerito fece uscire allo scoperto suoi "appunti" per molti fu chiaro che, all'interno del più ampio problema della pedofilia nella Chiesa, Benedetto XVI stava richiamando il mondo cattolico ai principi fondamentali del cristianesimo ed offrendo una risposta indiretta ai famosi "dubia" che i Cardinali Brandmüller, Burke, Caffarra e Meisner avevano indirizzato a papa Francesco il 19 settembre 2016. Scriveva, infa

Becciu, Zen e la crisi di fede nei pastori

L'immagine della Chiesa che sta uscendo in questi giorni, dopo il siluramento del cardinale Becciu è tutt'altro che edificante. Ma più che la corruzione a creare scandalo è l'incapacità dei nostri pastori e di noi fedeli di giudicare tutto questo alla luce della fede. Non abbiamo bisogno di papi e vescovi che siano bravi politici ed economisti. Ma di pastori santi e di uno sguardo di fede verso di loro. Ma la fede nel papa, nel vescovo, nei superiori non è perché sono bravi, non è in loro ma attraverso loro come vicari di Cristo. Riccardo Cascioli in "La Nuova Bussola Quotidiana"29 settembre 2020 L'immagine della Chiesa che sta uscendo in questi giorni, dopo il siluramento del cardinale Becciu è tutt'altro che edificante. Ma più che la corruzione a creare scandalo è l'incapacità dei nostri pastori di giudicare tutto questo alla luce della fede. Non abbiamo bisogno di papi e vescovi che siano bravi politici ed economisti, ma di pastori santi.