giovedì 30 novembre 2017

Avvento I

La speranza dei cristiani è rivolta al futuro, ma resta sempre ben radicata in un evento del passato: il presente avviene nel prossimo Natale, con la confessione e la comunione con Cristo e con noi, tra ciò che è avvenuto e che avverrà


Oggi iniziamo con la Chiesa il nuovo Anno liturgico con le quattro settimane che precedono il Natale del Signore: un nuovo cammino di fede, da vivere insieme nella propria famiglia, nella propria comunità cristiana, ma anche, come sempre, da percorrere all’interno della storia del mondo, per

mercoledì 29 novembre 2017

Preghiera 80

Prepariamoci alla Confessione e alle Comunioni natalizie di liberazione, guarigione, consolazione
  
Madonna della Salute Dossobuono lunedì 4 dicembre 2017 18,30 -20,30
Canto di esposizione (354) 1. Venite, fedeli, l’Angelo c’invita, venite, venite a Betlemme. Nasce per noi Cristo Salvatore. R) Venite, adoriamo, venite, adoriamo, venite, adoriamo il Signore Gesù.
2. La luce del mondo brilla in una grotta: la fede ci guida a Betlemme. Nasce per noi Cristo Salvatore. R) Venite, …
3. Il Figlio di Dio, re dell’universo, si è fatto bambino a Betlemme. Nasce per noi Cristo Salvatore. R) Venite, …
Per prepararci alla Confessione natalizia di liberazione, di

La Chiesa segno e mistero di fede

Gesù Figlio di Dio assumendo un volto umano è sacramento originario, continua come segno e mistero di fede nella Chiesa come sacramento universale di salvezza: Lui scrive dritto anche su eventuali righe storte dei suoi pur costituiti in autorità

Il venerabile Giuseppe Carraro, vescovo di Verona, ha voluto presentare i sedici documenti conciliari la domenica successiva all’8 dicembre 1965 a conclusione dell’assise,  affermando che l’”ecclesiologia fu al centro di tutto il

Vivere come Cristo ha vissuto

Pasqua e Pentecoste stanno in continuità dinamica con il Sinai, con i Dieci Comandamenti

Una catechista che da anni insegna si sente rimproverare dal parroco perché ha fatto imparare i Dieci Comandamenti e quindi deforma la coscienza morale dei ragazzi perché la morale cristiana è puntare a vivere come Cristo ha vissuto e non secondo la Legge, a comandi e divieti. Traggo da Spirito

L'Immacolata

In Maria Immacolata, noi contempliamo il riflesso della Bellezza che salva il mondo: la bellezza e la bontà di Dio che risplendono sul volto di Cristo

Il mistero dell’Immacolata Concezione di Maria, che oggi solennemente celebriamo, ci ricorda due verità fondamentali della nostra fede: il peccato originale innanzitutto, e poi la vittoria su di esso della grazia di Cristo, vittoria che risplende in modo sublime in Maria Santissima e a cui anche la Chiesa, anche noi siamo chiamati.
L’esistenza di quello che la Chiesa chiama “peccato originale” o originale tendenza al male di ogni essere umano

venerdì 24 novembre 2017

Black Friday Fede & Cultura fino a domenica!

#blackfriday 15% di sconto sul prezzo di copertina di TUTTI i libri, ebook e video presenti sul nostro sito https://shop.fedecultura.com inserendo il codice coupon QN444LC9DTJ5. Questo coupon lo puoi usare anche più volte!

giovedì 23 novembre 2017

Gesù Cristo Re dell'Universo

Missione della Chiesa è annunciare e testimoniare Cristo, perché l’uomo, ogni uomo possa realizzare la sua vocazione regale cioè di amore
Celebriamo oggi, ultima domenica dell’anno liturgico, la solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’universo. Fin dall’annuncio della sua nascita, il Figlio unigenito del Padre, assumendo un volto umano nascendo dalla Vergine Maria, viene definito “re”, nel senso messianico, cioè erede del trono di Davide, secondo le promesse dei profeti, per un

Attività esorcistica negli Atti degli Apostoli



Luca fa memoria dell’attività esorcistica nel Vangelo di Gesù e nel Vangelo di Cristo cioè della Chiesa, fin dalle sue origini cioè gli Atti degli Apostoli
Traggo da Passi degli Atti degli Apostoli d’interesse esorcistico di p. Flavio Cavallini in Quaderni A.I.E 10 pp.24- 64
Il Figlio di Dio ha assunto un volto umano per liberarci dal dominio di Satana come il Vangelo di Gesù ci memorizza e Risorto attraverso il suo corpo che è la Chiesa continua la

sabato 18 novembre 2017

Kit di primo soccorso della Fede


Ordina ora il Kit di Primo Soccorso Fede & Cultura potrai avere subito ben quattro libri (Parrocchie da incubo di Andrea Brugnoli, Bibbia e scienza di padre Stanley Jaki, La vita eterna di padre Giovanni Cavalcoli ed Esame di coscienza pratico del Cardinale Siri) a soli 33 € con un risparmio del 61%: in più riceverai GRATIS il volume Storia dell’apologetica del Cardinale americano Avery Dulles.
Meglio prevenire i dubbi, le incertezze e le paure anziché curare successivamente la perdita della fede. Condividi questo messaggio per favore!

mercoledì 15 novembre 2017

Domenica XXXIII anno A

In questa penultima domenica dell’anno liturgico la Chiesa ci prepara alla venuta del giorno del Signore

Nella seconda lettura ne parla esplicitamente, e il Vangelo implicitamente con la parabola dei talenti.
San Paolo ripropone ai Tessalonicesi l’insegnamento che proviene da Gesù stesso: nessuno sa quando verrà il giorno del Signore; esso verrà come un ladro di notte. Gli apostoli avevano chiesto a Gesù quando sarebbe venuto il suo

sabato 11 novembre 2017

Domenica XXXII anno A

Se togliamo Dio, se togliamo  il Figlio di Dio che ha assunto un volto umano e che risorto è presente e operante nella Chiesa, il mondo ripiomba nel vuoto e nel buio del nichilismo contemporaneo, un nichilismo spesso inconsapevole che ci contagia e ci secolarizza nella polvere
Le letture bibliche dell’odierna liturgia domenicale ci invitano a prolungare la riflessione sulla vita eterna, iniziata in occasione della Commemorazione di tutti i fedeli defunti. Su questo punto è netta la differenza tra chi crede e chi non crede, o, si potrebbe ugualmente dire, tra chi spera e chi non spera. Scrive infatti san Paolo ai Tessalonicesi: “Non vogliamo lasciarvi nell’ignoranza a proposito di quelli che sono morti, perché non siate tristi come gli altri che non hanno speranza” (1 Ts 4,13). La fede nella morte

venerdì 10 novembre 2017

La parola transustanziazione

Ascoltando il Canone Romano, cuore dell’Eucaristia della Chiesa a Roma, per prima cosa che si affaccia a noi è la parola transustanziazione
Traggo da Fede, Ragione, Verità e Amore di Joseph Ratzinger pp. 374-377
“Che cosa è veramente accaduto nella notte in cui Cristo fu tradito? Ascoltiamo al riguardo il Canone Romano. Il cuore dell’”Eucaristia” della Chiesa a Roma: ‘La vigilia della sua

mercoledì 8 novembre 2017

Un solo caso di accesso alla comunione


Il cardinale Muller prospetta un solo caso di eventuale accesso alla  comunione da parte di un cattolico passato a una nuova unione e con il primo coniuge ancora in vita
E’ il caso in cui il primo matrimonio, pur celebrato in chiesa, sia da considerare invalido per l’assenza di fede o di altri requisiti essenziali nel momento della celebrazione, ma tale invalidità “non può essere provata canonicamente” ipotizzando una decisione presa  “in foro interno” attraverso

sabato 4 novembre 2017

Domenica XXXI anno A

Accogliamo il Vangelo di questa Domenica non come parola di uomini, ma come è veramente, quale Parola, Verbo del Padre, Persona divina che parla qui e ora, nel tempo come allora

Nella liturgia di questa domenica, l’apostolo Paolo ci invita ad accostare il Vangelo “non come parola di uomini, ma come è veramente, quale Parola di Dio (1 Ts 2,13). In questo modo possiamo accogliere con fede gli ammonimenti che Gesù rivolge alla nostra coscienza, per assumere un comportamento conforme ad essi: è questa la morale, l’etica

giovedì 2 novembre 2017

Sosteniamo la famiglia di Mario Palmaro

Cari Amici di Mario Palmaro,
si avvicina la fine dell'anno e chiediamo un sostegno in più per la causa che ben conoscete: sostenere la famiglia di Mario, la vita e gli studi dei suoi figli. Da oggi lo potete fare anche direttamente con il link paypal.me/AssosanGiuseppe !
Grazie per la vostra generosità!

Dottrina e pastorale

Il divenire e la storicità, cioè il tempo anziché lo spazio come luogo teologico, favoriscono oggi la percezione della fede?
Da La porta della fede di Serafino Lanzetta (pp. 89-92)

“E’ indispensabile –Serafino Lanzetta –rinnovare l’annuncio della fede, la stessa catechesi cristiana, sulla base della trasmissione originaria di Gesù Cristo e del suo Vangelo: la trasmissione viva di una Persona e del suo amore. Così