venerdì 25 novembre 2011

Un libro da non perdere

Clicca sulla copertina per info
Prima condannato dal Sant'Uffizio, poi divenuto perito del Concilio Vaticano II, Karl Rahner fu il teologo gesuita che ebbe ed ha un'enorme influenza. In quest'opera magistrale del beatificando Padre domenicano Tomas Tyn - morto a quarant'anni nel 1990 - vengono analizzati in modo critico - col metodo cristallino di san Tommaso d'Aquino - tutti i punti della dottrina etica di Rahner. Un testo fondamentale in questo tempo privilegiato di  riscoperta della razionalità della fede cattolica.
Il libro è disponibile a Verona presso la Libreria Fede & Cultura in viale della repubblica, 15 in Borgo Trento, oppure all'url http://fedecultura.com/Saggio_sull_etica_esistenziale_formale_di_Karl_Rahner.aspx
Domani 26 novembre 2011 sarà disponibile a Verona, dalle ore 9,30 Aula T-4 (g.c.) del Polo Zanotto, Università di Verona al Convegno "Padre Tomas Tyn un Domenicano per il nostro tempo" organizzato dall'ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI ROMANO GUARDINI VERONA. PROGRAMMA DEL CONVEGNO
(Giovanni Zenone)

lunedì 21 novembre 2011

Africa speranza della Chiesa‏

Africa, per la Chiesa è il continente  della speranza

“La parola speranza figura del resto più volte nell’Esortazione apostolica post-sinodale Africae munus che firmerò fra poco. Quando dico che l’Africa è il continente della speranza, non faccio della facile retorica, ma esprimo molto semplicemente una convinzione personale, che è anche quella della Chiesa. Troppo spesso il nostro spirito si ferma  a pregiudizi o ad immagini che danno della realtà africana una visione negativa, frutto di un’analisi pessimista. Si è sempre tentati di sottolineare ciò che

martedì 15 novembre 2011

Scienza e fede

La Chiesa è convinta che tutto ciò che è umano, inclusa la ricerca scientifica, non solamente è accolto e rispettato dalla fede, ma da essa è anche purificato, innalzato e perfezionato

“La ricerca scientifica offre una opportunità unica per esplorare la meraviglia dell’universo, la complessità della natura e la bellezza peculiare dell’universo, inclusa la vita umana. Tuttavia, poiché gli esseri umani sono dotati di anima immortale e sono creati ad immagine e somiglianza di Dio, ci sono dimensioni dell’esistenza umana che stanno al di là di ciò che le scienze naturali sono in grado di determinare. Se questi limiti vengono superati, si corre il grave rischio che la

martedì 8 novembre 2011

Il prete

Nel vivere la “carità pastorale” sul modello di Cristo e con Cristo, in qualsiasi posto il Signore chiama, ogni sacerdote può realizzare pienamente se stesso e la propria vocazione

“La vocazione apostolica vive grazie al rapporto personale con Cristo, alimentato dalla preghiera assidua e animato dalla passione di comunicare il messaggio ricevuto e la stessa esperienza di fede degli Apostoli. Gesù chiamò i Dodici perché stessero con Lui e per inviarli a predicare il suo messaggio (Mc 3,14). Vi sono alcune condizioni perché vi sia una crescente consonanza a Cristo nella vita del sacerdote. Vorrei sottolinearne tre..:

lunedì 7 novembre 2011

La morte

Nel supremo atto di amore della Croce, immergendosi nell’abisso della morte,
il Figlio di Dio l’ha vinta, è risorto ed ha aperto anche a noi le porte dell’eternità

“In questi giorni ci si reca al cimitero per pregare per le persone care che ci hanno lasciato, quasi un andare a visitarle per esprimere loro, ancora una volta, il nostro affetto, per sentirle ancora vicine, ricordando anche, in questo modo, un articolo del Credo: nella comunione dei santi c’è uno stretto legame tra noi che camminiamo ancora su questa terra e tanti fratelli che hanno già raggiunto l’eternità.
Da sempre l’uomo si è preoccupato dei suoi morti