Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2021

Draghi o il caos

L'elezione del nuovo presidente della Repubblica è un appuntamento che – nelle cronache dei giornali – sembra un gioco a nascondino o un banale Risiko (per qualcuno un "rosico"). I partiti non sanno dove sbattere la testa Antonio Socci, in "Libero" – 28 Novembre 2021   In questa nebbia fitta di chiacchiere però ha fatto irruzione finalmente un pensiero, una riflessione geopolitica che fa capire almeno la vera posta in gioco nella partita del Colle.   Il piccolo e denso libro di Giulio Sapelli e Lodovico Festa – "due sovranisti molto chic" li ha definiti Giuliano Ferrara – ha un titolo perentorio: "Draghi o il caos. La grande disgregazione: l'Italia ha una via d'uscita?" (Guerini e Associati).   Il pamphlet ha dietro l'erudizione storica, politica ed economica di Sapelli, nella prima parte, per sfociare poi nella brillante analisi dell'oggi (e qui si sente di più la prosa giornalistica d

Eurofollia. Vietato dire 'Natale', perfino' Maria'

Euro follia: in nome dell'inclusività vietato dire "Natale" e perfino chiamarsi "Maria", l'ultima pensata dell'Ue Francesco Giubilei, in "Duc in altum" – 29 Novembre 2021 Se ce lo avessero raccontato e non lo avessimo letto nero su bianco in una comunicazione ufficiale della Commissione europea, non ci avremmo creduto perché i contenuti delle nuove linee guida per una «comunicazione inclusiva» hanno dell'incredibile.   In un documento per circolazione interna di cui Il Giornale è entrato in possesso in esclusiva intitolato #UnionOfEquality. European Commission Guidelines for Inclusive Communication, vengono indicati i criteri da adottare per i dipendenti della Commissione nella comunicazione esterna ed interna.   Come scrive nella premessa il Commissario per l'uguaglianza Helena Dalli, «dobbiamo sempre offrire una comunicazione inclusiva, garantendo così che tutti siano apprezzati e riconosciuti in t

Tredicesimo rapporto sulla Dottrina Sociale dellla Chiesa nel mondo

Il modello cinese: Capital-Socialismo del controllo sociale a cura di Riccardo Cascioli, Giampaolo Crepaldi, Stefano Fontana 30 Novembre 2021 Il ritorno del comunismo. Il modello cinese è già qui Saved in: Blog by Aldo Maria Valli Mercoledì 1 dicembre 2021, alle ore 18, si terrà il convegno di presentazione del tredicesimo Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel mondo, a cura dell'Osservatorio internazionale cardinale van Thuân. Si potrà partecipare al convegno nel canale YouTube dell'Osservatorio e in altri canali amici. La trasmissione sarà visualizzabile anche in differita.   Il titolo del convegno è di per sé eloquente: si assiste a un ritorno di comunismo nell'Occidente e il modello cinese, a cui è dedicato il Rapporto, suscita qui da noi un notevole appeal. Non perché l'Occidente voglia diventare la Cina, ma certamente perché intende applicare qui i principali aspetti del modello cinese.   Durante la diretta Stefano