Tredicesimo rapporto sulla Dottrina Sociale dellla Chiesa nel mondo

30 Novembre 2021

Il ritorno del comunismo. Il modello cinese è già qui

Saved in: Blog by Aldo Maria Valli

Mercoledì 1 dicembre 2021, alle ore 18, si terrà il convegno di presentazione del tredicesimo Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel mondo, a cura dell'Osservatorio internazionale cardinale van Thuân. Si potrà partecipare al convegno nel canale YouTube dell'Osservatorio e in altri canali amici. La trasmissione sarà visualizzabile anche in differita.

 

Il titolo del convegno è di per sé eloquente: si assiste a un ritorno di comunismo nell'Occidente e il modello cinese, a cui è dedicato il Rapporto, suscita qui da noi un notevole appeal. Non perché l'Occidente voglia diventare la Cina, ma certamente perché intende applicare qui i principali aspetti del modello cinese.

 

Durante la diretta Stefano Fontana illustrerà il Rapporto, Riccardo Cascioli spiegherà le origini del modello cinese dalla diplomazia del ping-pong a oggi, Julio Loredo mostrerà i molti segni che testimoniano il ritorno del comunismo in Occidente sotto mentite spoglie, Stefano Magni parlerà del modello cinese del controllo della popolazione e Maurizio Milano si soffermerà sugli aspetti economici della questione. Condurrà i lavori Federico Catani.

 

I rapporti annuali dell'Osservatorio analizzano le dinamiche sociali emergenti. Negli anni scorsi ci si è occupati di Islam, Europa, popoli e nazioni, globalismo ed ecologismo. Quest'anno il Rapporto, tramite una quindicina di saggi e cronache dal mondo e un intervento del cardinale Zen, si occupa di un tema che non riguarda solo la Cina, ma il mondo intero.

 

Mentre invitano a partecipare in diretta al convegno, o a seguirlo poi in differita, i promotori consigliamo di andare qui per avere notizie sul Rapporto e sulle modalità di acquisto.

 

 

 

 

 

S

Commenti

Post popolari in questo blog

Anglicani

Prosperi, 'Delicatissimo momento per Comunione e Liberazione. Evitiamo atteggiamenti che ostacolino l'obbedienza alla Chiesa e la nostra unità'

I peccati che mandano più anime all'inferno