Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

Orientamento a Dio fonte di pace

Animati dal comune desiderio di essere “pellegrini della verità pellegrini della pace”
“La libertà è un grande bene. Ma il mondo della libertà si è rivelato in gran parte senza orientamento, e da non pochi la libertà viene fraintesa anche come libertà per la violenza. La discordia assume nuovi e spaventosi volti e la lotta per la pace deve stimolare in modo nuovo tutti noi. Cerchiamo di identificare un po’ più da vicino

Assisi 2011

Immagine
Non è la spada del conquistatore che costruisce la pace, ma la spada del sofferente, di chi sa donare la propria vita
“Cari fratelli e sorelle, oggi il consueto appuntamento dell’Udienza generale assume un carattere particolare, poiché siamo alla vigilia della Giornata di riflessione, dialogo e preghiera per la pace e la giustizia nel mondo, che si terrà domani ad Assisi, a venticinque anni dal primo storico incontro convocato dal Beato Giovanni Paolo II. Ho voluto dare a questa giornata il titolo “Pellegrini della verità, pellegrini della pace”, per significare l’impegno che vogliamo solennemente rinnovare, insieme con i membri di diverse religioni, e anche uomini non credenti ma sinceramente in ricerca della verità, nella promozione del vero bene dell’umanità e nella costruzione della pace. Come ho già avuto modo di ricordare, “Chi è in cammino verso Dio non può non trasmettere pace, chi costruisce pace non può non avvicinarsi a Dio”. Come cristiani, siamo convinti che il contributo p…

Anno della fede

2012 Anno della fede nel 50° anniversario dell’apertura del Concilio Vaticano II per cogliere quello sguardo che il Concilio Vaticano II ha trasmesso nei suoi documenti, illustrati con il loromagistero dal servo di Dio Paolo VI e dal BeatoGiovanni Paolo II
Spunti dall’Omelia di Benedetto XVI nella Santa Messa per la Nuova evangelizzazione (16 ottobre 2011): “Oggi il Signore ci parla…Dal Libro di Isaia, ci dice che Dio è uno, è unico; non ci sono altri dei all’infuori del Signore, e anche il potente Ciro, imperatore dei persiani, fa parte di un disegno più grande, che solo Dio conosce e porta avanti. Questa lettura ci dà il senso della storia: i

Nuova evangelizzazione

Il mondo di oggi ha bisogno di persone che parlino a Dio, per poter parlare di Dio
“La parola di Dio cresce e si diffonde”. Più volte l’evangelista Luca utilizza questa formula nel Libro degli Atti degli Apostoli; in varie circostanze, egli afferma, infatti, che “la Parola di Dio cresceva e si diffondeva” (At 6,7; 12,24). Ma nel tema di questa giornata voi avete modificato il tempo dei due verbi per evidenziare un aspetto importante della fede; lacertezza consapevole che