giovedì 30 agosto 2018

Domenica XXII B

Dio che ci parla con la sua Parola orienti i nostri pensieri, le nostre scelte e le nostre azioni, ogni giorno in una storia di amore a Lui nel prossimo
Nella Liturgia della Parola di questa domenica emerge il tema della Legge di Dio, del suo comandamento: un elemento essenziale della religione ebraica e quindi anche di quella cristiana, dove trova il suo pieno compimento

mercoledì 22 agosto 2018

Domenica XXI B

Molti discepoli non accettano il discorso del pane di vita perché l'amore è esigente ma Pietro coglie che si tratta di esigenze che procurano una vita bella, feconda e danno gioia profonda  
Nelle scorse domeniche abbiamo meditato il discorso sul "pane di vita", che Gesù pronunciò nella sinagoga di Cafarnao dopo aver sfamato migliaia di persone con cinque pani e due pesci documentando la presenza divina per una fede totale. Oggi, il Vangelo presenta la reazione dei discepoli a quel discorso, una reazione che fu Cristo stesso, consapevolmente, a provocare. Anzitutto, l'evangelista

Vicini ai divorziati, ma non si tace su disordine e conseguenze

"Vicini ai divorziati, ma non si tace su disordine e conseguenze" - Verso Dublino 3 
Famiglia 22-08-2018
"La pastorale familiare cerca di farsi carico anche delle situazioni dei credenti che hanno divorziato e si sono risposati. Essi non sono esclusi dalla comunità; sono anzi invitati a partecipare alla sua vita, facendo un cammino di crescita nello spirito delle esigenze evangeliche. La Chiesa, senza tacere loro la verità del

A Medjugorje si torna alle radici della famiglia

Hoser: "A Medjugorje si torna alle radici della famiglia"
«Crisi della famiglia terribile, urgente è tornare al progetto di Dio, al modello della Sacra Famiglia: è per questo che tante famiglie vengono a Medjugorje». Alla vigilia dell'Incontro Internazionale di Dublino, La Nuova BQ intervista Henryk Hoser, visitatore apostolico permanente nella parrocchia di Medjugorje. "Tutti fanno convegni su famiglia o bietica, ma nelle parrocchie non si fa nulla. Mancano preti esperti di spiritualità

martedì 21 agosto 2018

Gruppi di giovani per la preghiera e la devozione

“Ci sono gruppi di giovani che cercano luoghi di silenzio, ad esempio nei monasteri, per la preghiera e la devozione” (Card. Bagnasco)
Bagnasco: "Non stanchiamoci di annunciare la bellezza della vita"
Il cardinale, presidente del Consiglio delle Conferenze dei vescovi d'Europa:
"Servono politiche di sostegno alle famiglie"
di Nico Spuntoni

Sono stati molti i doni che l'incontro del papa con gli oltre 70 mila giovani provenienti da ogni parte d'Italia ci ha lasciato. 
Primo fra tutti un messaggio di speranza capace di abbattere il muro di insicurezza innalzato dalla nostra quotidianità e diffondersi con la forza e, al contempo, la tenerezza

Verso l'incontro mondiale della famiglia a Dublino 2a parte

"La Chiesa si oppone allo stravolgimento della famiglia senza matrimonio tra uomo-donna" 
(2° Parte)
Ecclesia 20-08-2018
"I tentativi fatti nelle sedi parlamentari di stravolgere il senso della famiglia privandola del naturale riferimento al matrimonio, hanno dimostrato quanto necessari fossero i passi compiuti dalla Chiesa a sostegno della famiglia e del suo indispensabile ruolo nella società". Parola di San Giovanni Paolo II nel 1994 all'Incontro Internazionale sulla Famiglia. Ripercorriamo le sue parole per dare al meeting di Dublino un senso oltre le polemiche di queti giorni. 
In occasione dell'Incontro mondiale della famiglia che si svolgerà a Dublino e lasciando per un attimo da parte le

Verso l'incontro mondiale della famiglia a Dublino

"La Chiesa si oppone allo stravolgimento della famiglia senza matrimonio tra uomo-donna"
Ecclesia 20-08-2018
«Si sta diffondendo un falso messaggio che porta con sé desolazione: la felicità non si ottiene nella via della libertà senza la verità, questo è egoismo». Non è vero che i coniugi sono «condannati alla loro fragilità e non possono rimanere fino alla morte!», spiegò san Giovanni Paolo II in occasione dell'Incontro mondiale con le famiglie del 1997 a Rio de Janeiro.  

Il secondo di una serie di discorsi che, come spiegato, la Nuova BQ ha deciso di pubblicare in occasione

lunedì 20 agosto 2018

Sarah, monito a Vescovi e cardinali

Sarah, monito a Vescovi e Cardinali: "Rifiutare Humanae vitae è lottare contro Dio"
Il prefetto del Culto Divino Sarah interviene sui tentativi di revisione dell'enciclica di Paolo VI e avverte: «Accogliere Humanae Vitae non è solo sottomettersi al Papa, ma ascoltare e accogliere la Parola di Dio. I Cardinali, i Vescovi e i teologi che hanno l'hanno rifiutata incoraggiando i fedeli alla ribellione contro l'enciclica si sono perciò messi deliberatamente e pubblicamente in lotta contro Dio stesso. La cosa più grave è che essi invitano i fedeli ad opporsi a

Rifiutare Humanae vitae è lottare contro Dio

Sarah, monito a Vescovi e Cardinali: “Rifiutare Humanae vitae è lottare contro Dio”

Il prefetto del Culto Divino Sarah interviene sui tentativi di revisione dell'enciclica di Paolo VI e avverte: «Accogliere Humanae Vitae non è solo sottomettersi al Papa, ma ascoltare e accogliere la Parola di Dio. I Cardinali, i Vescovi e i teologi che hanno l'hanno rifiutata incoraggiando i fedeli alla ribellione contro l’enciclica si sono perciò messi deliberatamente e pubblicamente in lotta contro Dio stesso. La cosa più grave è che essi invitano i fedeli ad opporsi a

giovedì 16 agosto 2018

Domenica XX anno B

Chi almeno ogni Domenica riceve, sapendo e pensando, l’Eucarestia, il suo vivere diviene Cristo, ama e coraggiosamente perdona come Lui
Il Vangelo di questa domenica (Gv 6,51-58) è la parte finale e culminante del discorso eucaristico fatto da Gesù nella sinagoga di Cafarnao, dopo che il giorno precedente aveva dato da mangiare a Migliaia di persone con soli cinque pani e due pesci. Gesù svela il senso di quel miracolo, e cioè che il tempo delle promesse di vita veramente vita, come il cuore di

martedì 7 agosto 2018

Assunzione al Cielo di Maria

L’Assunzione al Cielo di Maria è il mistero della Pasqua di Cristo pienamente realizzato in Lui e tocca anche noi, perché ci indica il nostro destino, quello dell’umanità e della storia

Nel cuore del mese di Agosto la Chiesa in Oriente e in Occidente celebra la Solennità dell’Assunzione di Maria Santissima al Cielo. Nella Chiesa Cattolica, il dogma dell’Assunzione – come sappiamo – fu proclamato durante

Domenica XIX anno B

La Messa di ogni Domenica è un cibo potente e meraviglioso, che comunica l’amore, il coraggio di perdonare e di affrontare tutte le difficoltà trasformandole in occasioni di bene

La lettura del 6° capitolo del Vangelo di Giovanni, che ci accompagna in queste Domeniche nella Liturgia, ci ha condotti a riflettere sul segno della moltiplicazione del pane, con il quale il Signore ha sfamato una folla di cinquemila

La pena di morte è inammissibile...

“La pena di morte è inammissibile perché attenta all’inviolabilità e dignità della persona umana”
Due utili interventi per agevolare la comprensione in Sandro Magister 6 agosto 2018:
1) Il primo è la sinossi tra il vecchio articolo del Catechismo della Chiesa cattolica sulla pena di morte e il nuovo articolo riscritto per volontà di papa Francesco.
IL VECCHIO ARTICOLO
2267. L'insegnamento tradizionale della Chiesa non esclude, supposto il pieno accertamento dell'identità e della responsabilità del colpevole, il ricorso alla pena di morte, quando questa fosse l'unica via praticabile per difendere

mercoledì 1 agosto 2018

Domenica XVIII anno B

Il centro di ogni esistenza umana, ciò che dà senso e ferma speranza al cammino spesso difficile della vita è la fede in Gesù cioè Dio in un volto umano, l’incontro ecclesiale con Cristo, cioè Lui risorto e amare come Lui ci ama

Nella liturgia della Parola di questa Domenica continua la lettura del 6° capitolo del Vangelo di Giovanni. Siamo nella sinagoga di Cafarnao dove Gesù sta tenendo il suo noto discorso sulla moltiplicazione dei pani. La gente l’aveva cercato per farlo re, ma Gesù, invitando i discepoli ad