Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2019

Il Vescovo di Verona al Forum internazionale delle Famiglie

"…non la cosidetta famiglia "tradizionale" o "moderna progressista"…ma la Famiglia originale…perennemente moderna, doc, laica, cioè pienamente umana, non confessionale…quella nata dal Sacramento del Matrimonio, ci porterebbe su più alte vette" (Monsignor Zenti) Gran Guardia di Verona, 29 marzo 2019
Come Vescovo della Diocesi di Verona, in accordo con il Dicastero per Laici, Famiglia e Vita, non potevo sottrarmi ad un invito esplicito di presenziare all'avvio dei lavori del Forum

Non l'immotivato privilegio sulla dottrina

Hanno impedito all'Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuan di trasmettere una "dottrina", che corrisponde ai contenuti della fede nell'ambito sociale Alle Scuole di Dottrina sociale dell'Osservatorio si apprende qualcosa di "inaudito" Silvio Brachetta in Newsletter n. 985 2019-03-27
C'è una cosa orrenda nella Dottrina sociale della Chiesa. La parola "dottrina". L'Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân, sabato scorso avrebbe voluto fare quello che fa di

La famiglia naturale insostituibile

"Nella delicata situazione del mondo odierno, la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un'importanza e una missione essenziale" (Papa Francesco) Da La Bussola quotidiana 26 marzo 2019 «Nella delicata situazione del mondo odierno, la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un'importanza e una missione essenziali». Le parole del Papa ieri a Loreto corrispondono perfettamente allo spirito del Congresso mondiale delle Famiglie che si

IV Domenica di Quaresima

Il Vangelo, in Luca,  del padre e dei due figli, più noto come parabola del "figlio prodigo" (Lc 15,11-32) costituisce il vertice della spiritualità e della letteratura di tutti i tempi. Questa pagina di san Luca, con cui ci giunge il Dio di Gesù Cristo che ci parla anche oggi, costituisce un vertice della spiritualità e della letteratura di tutti i tempi. Infatti, che cosa sarebbero la nostra cultura, l'arte, e più in generale la nostra civiltà, il nostro vissuto personale e sociale senza la

Santa Sede l'ideologia gender, passo indietro per l'umanità

Mons. Auza, rappresentante vaticano all'Onu sull'ideologia gender ricordando le parole del Papa: nessuna discriminazione, ma è un pericolo per l'umanità. Sostituire questa identità di genere al sesso biologico – ha affermato – ha forti ricadute "non solo in termini di diritto, educazione, economia, salute, sicurezza, sport, lingua e cultura, ma anche in termini di antropologia, dignità umana, diritti umani, matrimonio e famiglia, maternità e paternità" nonché sulle sorti stesse delle donne, degli uomini "e soprattutto dei bambini"  Nessuna discriminazione ma chiarezza sui pericoli Sostituire questa identità di genere al sesso biologico - ha affermato - ha forti ricadute "non solo in termini di diritto, educazione, economia, salute, sicurezza, sport, lingua e cultura", ma anche in termini di antropologia, dignità umana, diritti umani, matrimonio e famiglia, maternità e paternità"

Ma voi chi dite che io sia

Immagine
La storia di Gesù riscritta da un grande storico. Non contro ma "accanto" al Gesù della fede Ci sono dei libri che fanno storia, ossia segnano una svolta sostanziale nel rispettivo campo di studi. L'ultimo saggio di Giorgio Jossa, docente di storia della Chiesa antica all'Università Federico II di Napoli e studioso di prima grandezza della figura di Gesù, è uno di questi libri: G. Jossa, "Voi chi dite che io sia? Storia di un profeta ebreo di nome Gesù", Paideia, Torino, 2018. In questo suo saggio, Jossa cerca di dare una risposta storicamente fondata alla domanda che Giovanni il Battista rivolse a Gesù: "Sei tu colui che viene o dobbiamo

Nel matrimonio l'uomo e la donna danno inizio alla famiglia

Mediante la comunione di persone, che si attua nel matrimonio per la fecondità, l'uomo e la donna danno inizio alla famiglia La ragione d'essere della famiglia si mostra in piena luce "al principio", dentro la storia della famiglia umana: la storia della condizione umana narrata dalla Divina Rivelazione nella continuità della Tradizione della Chiesa è riscontrata dentro le fondamentali esperienze umane che le scienze approfondiscono sempre più. Siamo subito condotti all'"inizio, all'origine, al  principio" della famiglia: esso è posto nella comunione delle persone

III Domenica di Quaresima

La necessità continua della conversione, ravvivata nel cammino quaresimale, vince il male nella sua radice che è il peccato, anche se non sempre può evitarne le conseguenze in chi non ha peccato perché non si è individui nella solitudine ma persone cioè soggetti in relazione reciproca ad immagine del Dio vivente Il Vangelo di questa domenica è  preparato dalla prima lettura che ci rivela cosa significa il Dio vivente, il Dio di Abramo, di Isacco, di Giacobbe, di relazioni personali, un Dio pieno di bontà, un Dio salvatore, liberatore e non un Dio di

II Domenica di Quaresima

L'episodio della trasfigurazione prepara gli apostoli a superare lo scandalo della croce e a capire la gloria della risurrezione In questa seconda domenica del cammino quaresimale con Gesù la liturgia ci propone il racconto della storia di amore, dell'Alleanza di Dio con Abramo; la seconda lettura parla

Cinque anni di generosità. Non molliamo!

Immagine
Sosteniamo la famiglia di Mario Palmaro Dona anche tu il tuo contributo in memoria di un eroe della Fede e della difesa della Vita!
L’Associazione Caritativa San Giuseppe versa da 5 anni un mensile per far crescere e studiare i 4 figli di Mario Palmaro. Un dovere di carità e di gratitudine.
Fai bonifico continuativo sul conto corrente bancario della BCC Valpolicella Benaco IBAN IT33V0831511701000010010691 intestato a AssociazioneCaritativa San Giuseppe con causale “Per famiglia Palmaro” www.sangiuseppeassociazione.com

I Domenica di Quaresima

Mercoledì scorso, con il rito penitenziale delle Ceneri, abbiamo iniziato la Quaresima, tempo di rinnovamento spirituale che prepara alla celebrazione annuale della Pasqua: confessati il Venerdì Santo, comunicati rivivendo Battesimo e Cresima nella notte della Veglia e gesti di fraternità e carità nella Domenica di Pasqua Ma che cosa significa entrare nel cammino quaresimale? Ce lo illustra il Vangelo cioè l'attualizzazione in questa prima domenica, con il racconto delle tentazioni di Gesù nel deserto, del Dio che ha assunto un volto, un cammino umano

Mercoledì delle Ceneri

Nel Vangelo del primo giorno di Quaresima ci viene indicato come ravvivare, nel cammino verso il Triduo Pasquale, la rettitudine interiore e la purezza di intenzioni: l'intimità del Signore con il Padre suo e fin dal Battesimo Padre nostro nella fraternità ecclesiale Nei quaranta giorni di Quaresima siamo chiamati a convertirci all'orientamento stesso del Signore Gesù, che non faceva niente per essere ammirato dagli uomini, ma viveva davanti al Padre ponendo a fondamento la sua onnipotenza