Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2021

In cosa consiste il tradimento dell'uomo verso Dio

In cosa consiste il tradimento dell'uomo verso Dio e perché dovrebbe fare la Sua volontà e non la propria? La gigantesca trappola della falsa emergenza sanitaria e l'impronta del pensiero cabalistico: solo curiose coincidenze? Francesco Lamendola, in "Accademia Adriatica di Filosofia" – 29 Settembre 2021 Tutta la civiltà moderna si basa e si giustifica su di una fondamentale slealtà, sarebbe più giusto dire un vero e proprio tradimento, da parte degli uomini nei confronti di Dio. La slealtà e il tradimento consistono in questo: nella pretesa degli uomini di bastare a se stessi; di non dovere nulla al loro Creatore; di poter esercitare il massimo della libertà come se tale libertà non fosse un dono e un dovere ricevuti dall'alto, ma come se fossero un bene originario, una conquista e un possesso che essi si sono dati da soli, senza che provengano da una fonte originaria che non è in loro stessi, ma in qualcosa o Qualcuno che s

Sesto comandamento, tornare alla teologia del corpo

"Non commettere atti impuri" non è un divieto di esercitare le funzioni naturali della sessualità. Piuttosto, è un modo per definire un quadro favorevole affinché la sessualità sia al servizio della realizzazione dell'intera persona umana, nella vita presente e futura, nella beatitudine eterna. Pubblichiamo alcuni estratti dell'intervento del cardinale Besungu, arcivescovo di Kinshasa, nel libro "Dieci X Dieci – Dieci comandamenti per Dieci cardinali" Fridolin Ambongo Besungu, in "La Nuova Bussola" -29 Settembre 2021 «Fuggite le relazioni proibite. Qualsiasi peccato l'uomo commetta, resta fuori dal suo corpo; ma con la fornicazione, si pecca contro il proprio corpo. O non sapete che il vostro corpo è tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete da Dio, e che non appartenete a voi stessi? Infatti siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo!» (1 Cor 6, 18-20).   (…) Il s