Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2017

Credo la Chiesa cattolica e apostolica

Conferenza di S.Em. il Card. Gerhard Müller Prefetto della Congregazione per la Dottrina della fede Trieste, 22 marzo 2017
Ringrazio anzitutto il vostro Vescovo per l’invito che ha voluto così gentilmente rivolgermi. Ringrazio ciascuno di voi per essere venuto qui, questa sera, in Cattedrale, per la meditazione che mi accingo a proporvi sul tema “Credo la Chiesa cattolica e apostolica”. E vorrei subito iniziare, a questo proposito, osservando che la Chiesa non si è mai concepita come un semplice aggregato di singole persone religiose, ma come una comunità salvifica fondata nell’evento

Pellegrinaggio a Medjugorje con don Oliosi

Pellegrinaggio a Medjugorje

“Credo la Chiesa una e santa”

Conferenza di S.Em. Robert card. Sarah Prefetto della Congregazione per il culto divino
Il tema che mi è stato assegnato per questa meditazione, “Credo la Chiesa una e santa”, si rivolge all’ambito ecclesiologico, portando l’attenzione in particolare su due aspetti essenziali della Santa Chiesa, quali la sua intrinseca unità e la sua incorruttibile santità. Prima di addentrarci a riflettere su tali dottrine, desidero mettere in evidenza la loro cornice ed anche il loro fondamento, che sono dati dalla

IV Domenica di Quaresima 2017

Acqua, luce, vita: sono simboli del Battesimo, sacramento che “immerge” i credenti nel mistero della morte e risurrezione di Cristo, liberandoli dalla schiavitù del peccato donando già la vita, la gioia in attesa di un di più eterno  anche per il corpo
In queste domeniche di quaresima, attraverso i testi del Vangelo di Giovanni, la liturgia, fonte e culmine di tutto il vissuto cristiano, ci fa percorrere un vero e proprio itinerario battesimale soprattutto per chi è stato battezzato fin da bambino nella fede dei genitori: domenica scorsa, Gesù ha

Pellegrinaggio a Fatima

In collaborazione con l’Associazione Madre del Lungo Cammino di Castel d’Azzano si organizza un PELLEGRINAGGIO a FATIMA con visita di Lisbona, Alcobaca e Batalha Il Pellegrinaggio sarà accompagnato da Mons. Don Gino Oliosi DAL 04 AL 07 Settembre 2017 Per iscriversi: Paola (cell 3495361378),  Emmanuela (cell 3314699734). PROGRAMMA: Lunedì 04.09.2017  LOCALITA’ DI ORIGINE – AEROPORTO DI PARTENZA – LISBONA Ritrovo dei partecipanti nei luoghi ed orari prestabiliti. Sistemazione in pullman riservato e successivo trasferimento all’aeroporto di partenza in tempo utile per il disbrigo delle formalità aeroportuali. Volo dall’Italia per Lisbona. Nel primo pomeriggio arrivo a Lisbona e disbrigo delle operazioni doganali e di sbarco. Sistemazione in pullman e partenza per Fatima. Fatima è una piccola cittadina del Portogallo centrale conosciuta in tutto il mondo per il famoso Santuario della

Nelle Chiese fateci individuare il tabernacolo

Di Aldo Valli in “Messainlatino.it”, 17 Marzo 2017 Non so se succede anche a voi. Quando entro in una chiesa, sempre più spesso fatico a capire dov’è il tabernacolo. Mi tocca cercarlo, come in una caccia al tesoro. E qualche volta non lo trovo proprio. Così come la fantasia degli architetti si sbizzarrisce nel progettare ed edificare chiese che sembrano tutto tranne che chiese cattoliche (possono andare benissimo come palazzetti dello sport o come sale protestanti, ma non come luoghi di

L'erosione dell'ordinamento sacramentale cattolico in Germania

Commento al comunicato stampa della Conferenza Episcopale Tedesca del 1 febbraio 2017 Di Christian Spaeman in Corrispondenza Romana del 14 marzo 2017 E così ci si è arrivati. I vescovi tedeschi hanno fatto qualcosa di cui non avevano assolutamente la potestà: hanno indebolito l’ordinamento sacramentale della Chiesa cattolica. I fedeli in situazioni irregolari, vale a dire in relazioni sessuali stabili al di fuori di un matrimonio sacramentale, avranno la possibilità di ricevere i sacramenti. Quel che qui conta è«rispettare … la loro decisione di ricevere i sacramenti». I sacerdoti che si attengono alla prassi sinora in vigore, secondo il documento dei vescovi, dovranno far cadere la

III Domenica di Quaresima 2017

Dio ha sete della nostra fede e della nostra risposta di amore
In questa terza Domenica di Quaresima la liturgia – prendo dall’Angelus di Benedetto XVI del 24 febbraio 2008 – ripropone quest’anno uno dei testi più belli e profondi della Bibbia: il dialogo tra Gesù e la Samaritana (Gv 4,5-42). Sant’Agostino era giustamente affascinato da questo racconto, e ne fece un commento memorabile. E’ impossibile rendere in una breve spiegazione la ricchezza di questa

Tre anni senza Mario Palmaro

Immagine
Un'associazione con uno scopo preciso - L'Associazione San Giuseppe è stata costituita il 23 marzo 2014, pochi giorni dopo il 9 marzo, data della nascita al Cielo dell'amico Mario Palmaro, e ha come scopo di provvedere al sostentamento economico con un vitalizio mensile alla famiglia dell'amico Mario. L'Associazione è composta da tre amici di Mario: Alessandro Gnocchi, Fabio Trevisan, Giovanni Zenone. Sono Sostenitori tutti i donatori e ricevono la newsletter con le informazioni dell'andamento dell'attività.
Fino ad ora siamo riusciti a garantire alla numerosa famiglia di Mario il un mensile che sostituisse da un punto di vista economico la mancanza del padre. Bilancio dopo tre anni - Dopo tre anni possiamo dire che la Provvidenza ha operato attraverso i molti donatori e abbiamo potuto dare un mensile dignitoso perchè la famiglia Palmaro potesse vivere, pagare le bollette, la scuola, le spese ordinarie. Ora le donazioni, forse per il tempo trascorso, hanno s…

II Domenica di Quaresima 2017

Due prime Domeniche di Quaresima, tentazione e trasfigurazione, pilastri dell’edificio della Quaresima, anzi del dinamismo battesimale della vita cristiana: dalla morte alla vita Quest’oggi, seconda domenica di Quaresima, proseguendo il camminobattesimale, penitenziale di conversione, la liturgia dopo averci fatto rivivere domenica scorsa il Vangelo delle tentazioni di Gesù nel deserto, ci invita a riflettere sull’evento straordinario della Trasfigurazione sul monte. Non è Gesù ad avere la rivelazione di Dio come in Mosè ed in

Pellegrinaggio a Fatima e a Medjugorje

Verifica e quindi fiducia attraverso l’esperienza del pellegrinaggio alle riconosciuteo presunte apparizioni di Maria Non si tratta di fede nelle apparizioni ma di fede, di fiducia conseguente ad una esperienza spiritualmente positiva attraverso il pellegrinaggio nei luoghi delle apparizioni. Non è fondato un giudizio positivo o negativo senza questa esperienza concreta. Non si può parlare di fede nelle apparizioni private perché non fanno parte dell’apparizione pubblica e si può essere credenti, cattolici anche senza di

Intervista di un politologo russo

“Ammiravo L’Europa del Logos, dell’intelletto, di Ragione-Amore, non questa di idioti postmoderna” (Aleksander Dugin) Su Il Foglio del 2 marzo 2017 è uscita una stimolante intervista del politologo russo Aleksander Dugin accompagnato dal patriarca di Mosca Kiril per una conferenza sul Monte Athos, ma è stato fermato all’aeroporto di Salonicco e gli è stato comunicato che il suo ingresso all’interno della Ue gli era interdetto. Dugin ha concesso