Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2021

Vaccino

In campo cattolico – ma non solo – è sempre più acceso lo scontro tra chi rivendica la libertà di non vaccinarsi e chi invece, come da ultimo papa Francesco in persona, equipara il vaccino a un irrinunciabile "prenderci cura degli altri, specialmente dei più vulnerabili" Sandro Magister, "L'Espresso" – 31 agosto 2021 Settimo Cielo ha avuto una parte notevole nell'infiammare lo scontro, dapprima con un tagliente intervento di Pietro De Marco contro il "libertarismo suicida" dei cattolici ostili al vaccino e poi ancora con una sua replica a una presa di posizione "Free-vax" del teologo Mauro Gagliardi:   > Apocalittici e libertari. Il ribellismo suicida dei cattolici No-vax (9.8.2021)   > Vaccini. I pro e i contro di chi rifiuta di fare da cavia. Le due posizioni a confronto (18.8.2021) Va comunque tenuto presente che a ribellarsi alle normative vaccinali vi sono anche pensatori laici e progressisti,

Afghanistan

Cosa succede dopo l'Afghanistan. La riflessione del generale Bertolini e il coinvolgimento di Vladimir Putin mediante una telefonata del presidente del Consiglio, Mario Draghi, ottimo segnale in tal senso Marco Bertolini, " Formiche.net " – 24 Agosto 2121  Il generale Marco Bertolini, già comandante dell'operazione Nibbio (l'intervento italiano a Enduring Freedom) e primo italiano a ricoprire la carica di capo di Stato maggiore del Comando Isaf, riflette sugli effetti che il ritiro dall'Afghanistan avrà in Occidente e, in particolare, in Italia   La sorprendente velocità con la quale i talebani hanno completato la rioccupazione dell'Afghanistan fino alla capitale Kabul ha innescato molte reazioni, tutte a loro volta sorprendenti. Il presidente americano, Joe Biden, ha dovuto metterci la faccia in un paio di conferenze stampa affermando, in sostanza, che gli obiettivi dell'operazione Usa erano stati già conseguiti

Non perduto

Non tutto è perduto: sapere che ci sono giovani di successo che non si vergognano di cantare la loro dipendenza da una Madre celeste dà un non s o che di speranza. IL CANTO DI VANESSA FERRARI ALLA MADONNA 04-08-2021 C'è speranza in questo mondo. Sono giovani e belli, hanno appena portato a casa una medaglia d'argento alle Olimpiadi e cantano una canzone retaggio ormai di un altro mondo, quel mondo in cui quando si ottenevano dei successi si ringraziavano Dio e la Madonna. Lei è Vanessa Ferrari e sul pullman canta con gli amici e i membri dello staff Madonnina dai riccioli d'oro.   E' un canto antico, di quelli popolari, di quelli che oggi ci si vergogna a cantare in chiesa perché ormai demodè, troppo devozionale, non allineato al rigido e asettico protocollo canoro parrocchiale fatto di Resta qui con noi e la nostra festa non deve finire dove non si pronunciano mai i nomi di Gesù Cristo, Dio, Madonna, San Giuseppe, dove non si dice