Le Conferenze episcopali che si sono espresse sui vaccini

Papa Francesco è stato molto esplicito sui vaccini contro la pandemia di Covid-19, e in un messaggio pubblicato il 18 agosto ha affermato che è "un atto di amore". Cosa hanno affermato le Conferenze Episcopali su vaccini, per richiamare le parole di papa Francesco e incoraggiare il loro clero e i fedeli a livello locale? Di circa 114 Conferenze Episcopali di tutto il mondo, ecco quelle che hanno pubblicato dichiarazioni e/o messaggi sui vaccini, come il Catholic-Facthecking.com

Isabella H. de Carvalho, I.Media – 26 Settembre 2021

 

 

 

 

Svizzera

 

Il 10 settembre, la Conferenza Episcopale Svizzera ha postato una dichiarazione sulle nuove norme sanitarie da seguire durante le celebrazioni religiose e ha affermato che "anche se l'interesse alla vaccinazione è in qualche modo aumentato, il tasso di vaccinazione resta basso. La vaccinazione offre una buona protezione sia contro l'infezione che contro la malattia seria".

 

Italia

 

La Conferenza Episcopale Italiana ha diffuso l'8 settembre una lettera in cui richiama le parole di Papa Francesco per cui vaccinarsi è un "atto di amore", e ha incoraggiato in particolare chi lavora nelle parrocchie e serve gli altri a sottoporsi al vaccino.

 

Agosto 2021

 

Porto Rico

 

Il 24 agosto, la Conferenza Episcopale di Porto Rico ha pubblicato una lettera pastorale "sull'importanza morale di vaccinarsi contro il Covid-19", in cui affronta le preoccupazioni etiche e incoraggia a vaccinarsi.

 

Luglio 2021

 

Francia

 

In una dichiarazione del 22 luglio che condanna chi fa paragoni tra il "green pass" per accedere a vari luoghi in Francia e l'Olocausto, la Conferenza Episcopale Francese ha affermato che "la vaccinazione in questione è la risposta medica disponibile per far fronte a un'epidemia che rischia di paralizzare ulteriormente la vita economica, ma soprattutto la vita sociale e gli scambi affettivi e familiari".

 

Paraguay

 

Dopo l'Assemblea Generale Ordinaria, la Conferenza Episcopale del Paraguay ha pubblicato il 9 luglio un messaggio in cui ricorda che "i vaccini salvano vite umane".

 

Polonia

 

In una dichiarazione sui vaccini pubblicata l'8 luglio, il Presidente della Conferenza Episcopale Polacca, l'arcivescovo Stanisław Gądecki, ha scritto che i vaccini sono "uno strumento importante per limitare la diffusione dell'infezione" e vengono "visti da molti come una speranza per la possibilità di tornare al funzionamento normale delle società".

 

Luglio 2021

 

Repubblica Democratica del Congo

 

Il 18 giugno, la Conferenza Episcopale Nazionale del Congo ha pubblicato una dichiarazione esortando alla coesione nazionale e chiedendo alla gente di combattere la pandemia vaccinandosi.

 

Ecuador

 

La Conferenza Episcopale dell'Ecuador ha emesso una dichiarazione il 17 giugno dicendo: "Vi invitiamo a superare tutti i pregiudizi e i timori. Ricordiamo che la vaccinazione salva vite umane".

 

Repubblica Dominicana

 

La Conferenza Episcopale Dominicana ha pubblicato il 14 giugno un videomessaggio esortando i cattolici a vaccinarsi "come atto di amore per il prossimo, affinché il Paese possa presto tornare alla normalità".

 

Sudafrica

 

La Conferenza dei Vescovi Cattolici Sudafricani ha diffuso il 4 giugno una dichiarazione intitolata "Un incoraggiamento a sottoporsi al vaccino anti-Covid-19".

 

Nicaragua

 

Il 2 giugno, la Conferenza Episcopale del Nicaragua ha pubblicato un messaggio in cui ringrazia "il Signore per il dono del servizio di scienziati e laboratori che effettuano ricerche e producono vaccini" e per il "servizio delle squadre di vaccinazione".

 

Vietnam

 

Il 2 luglio, la Conferenza Episcopale Vietnamita ha diffuso una dichiarazione in cui ha chiesto solidarietà durante la pandemia e ha esortato i cattolici a contribuire al fondo istituito dal Governo vietnamita per acquistare vaccini per il Paese.

 

Aprile 2021

 

Corea del Sud

 

Dopo la sua Assemblea Generale Primaverile, svoltasi dall'8 all'11 marzo, la Conferenza dei Vescovi Cattolici della Corea ha pubblicato una dichiarazione il 21 aprile annunciando l'avvio del "Movimento per Condividere i Vaccini con i Paesi Poveri", in cui ha incoraggiato i cattolici a donare denaro per finanziare l'acquisto dei vaccini da parte dei Paesi poveri.

 

Australia

 

La Conferenza dei Vescovi Cattolici Australiani ha pubblicato il 20 aprile una dichiarazione intitolata "Cattolici australiani incoraggiati a ricevere il vaccino contro il Covid-19".

 

Venezuela

 

L'8 aprile, la Conferenza Episcopale del Venezuela ha pubblicato una dichiarazione esortando il Governo a fornire vaccini per tutti e chiedendo alla gente di rispettare le misure sanitarie.

 

Uruguay

 

Durante il videomessaggio pasquale, pubblicato il 3 aprile, l'arcivescovo di Montevideo, il cardinale Daniel Sturla, ha invitato le persone a "vaccinarsi, a lasciarsi amare da Dio, a confidare, sperare, avere pazienza ed essere solidali". Nel messaggio è stato coinvolto anche il Presidente della Conferenza Episcopale, il vescovo Arturo Fajardo.

 

Marzo 2021

 

Guatemala

 

Il 17 marzo, la Conferenza Episcopale del Guatemala ha pubblicato una lettera chiedendo al Governo di fornire vaccini a tutti e citando Papa Francesco per incoraggiare i cattolici a sottoporsi alla vaccinazione.

 

Canada

 

La Conferenza Canadese dei Vescovi Cattolici ha pubblicato una nota l'11 marzo chiarendo preoccupazioni etiche e dicendo che "i cattolici sono invitati a farsi vaccinare".

 

Malawi

 

La Conferenza Episcopale del Malawi ha diffuso una dichiarazione l'11 marzo dichiarando che incoraggiava "tutti i cattolici e le persone di buona volontà a rendersi conto di quanto sia moralmente appropriato ricevere il vaccino contro il Covid-19".

 

Antille

 

L'11 marzo, la Conferenza Episcopale delle Antille ha postato sulla sua pagina Facebook un video in cui si mostrano alcuni arcivescovi e presbiteri che si sottopongono alla vaccinazione. Il 19 agosto ha poi postato un videomessaggio dell'arcivescovo di Nassau, Patrick C. Pinder, incoraggiando la gente a farsi vaccinare.

 

Kenya

 

Il 9 marzo, la Conferenza dei Vescovi Cattolici del Kenya ha postato una dichiarazione sulla sua pagina Facebook dicendo che "il bene comune richiede la vaccinazione" per fermare la pandemia.

 

Ghana

 

La Conferenza dei Vescovi Cattolici del Ghana ha pubblicato il 3 marzo una lettera sfatando alcuni miti sul Covid-19 ed esortando "ad avvalersi dell'opportunità di vaccinarsi contro il Covid-19".

Commenti

Post popolari in questo blog

L'atto di dolore perfetto nel tempo della pandemia

Nata per il paradiso. La straordinaria vita di Laura Degan giunta in cielo a sette anni dopo cinque di tumore

La Dad è un rischio. Per i ricoveri di adolescenti boom