Per la prima volta un Presepe aL Parlamento europeo

 

Saved in: Blog by Aldo Maria Valli

Per la prima volta nella sua storia, il Parlamento europeo ha esposto un presepe. Installato mercoledì 30 novembre, il presepe rimarrà esposto fino al 6 gennaio, festa dell'Epifania, presso la sede del Parlamento europeo a Bruxelles.

 

Questa presenza si deve all'eurodeputata Isabel Benjumea, spagnola, membro del Partito Popolare, eletta nel 2019, e cattolica praticante.

 

Una lunga perseveranza premiata

 

Poco dopo la sua elezione Isabel Benjumea contattò l'ufficio della presidenza del Parlamento per richiedere la presenza di un presepe nel periodo natalizio. Nel dicembre 2020 la risposta fu negativa, sulla base del fatto che la visualizzazione di contenuti religiosi potrebbe essere offensiva.

 

Isabel Benjumea riferisce di aver ribattuto: "È offensivo entrare al Museo del Prado e vedere le meravigliose opere di Beato Angelico, Caravaggio o Velázquez quando ritraggono l'Annunciazione, l'Adorazione dei Magi o la Natività? È offensivo ricordare agli europei che il 25 dicembre è la nascita di Gesù di Nazareth?"

 

 

L'eurodeputata ha potuto poi beneficiare del sostegno dell'attuale presidente del Parlamento, la maltese Roberta Metsola, nonché del sostegno della leader dei popolari spagnoli al Parlamrnto europeo, Dolores Montserrat.

 

Isabel Benjumea ha sostenuto che l'istituzione non può considerare un'offesa ricordare che a Natale si celebra la nascita del cristianesimo. Né può offendersi per il desiderio di rivendicare "qualcosa di così semplice come l'eredità storica dell'Europa".

 

 

Infine ha ricordato: "I padri fondatori dell'Ue provengono dall'umanesimo cristiano e, naturalmente, l'Europa non può essere compresa senza le sue radici cristiane". L'eurodeputata spagnola ha insistito e ha finito per ottenere una risposta positiva nel 2022. Il presepe, finanziato dagli eurodeputati spagnoli, è stato installato mercoledì 30 novembre a Bruxelles.

 

Per ora si tratta di una concessione temporanea, ma Isabel Benjumea è convinta che non si faranno passi indietro e sogna di assistere alla sfilata di presepi artigianali delle diverse province spagnole. O anche in altri paesi europei con una grande tradizione di presepi, come la Polonia, l'Austria, l'Italia o il Belgio.

 

Un presepe artigianale

 

Il presepe realizzato al Parlamento europeo è stato realizzato a Murcia, in Spagna, nella bottega di Jesús Griñán, uno specialista che ha già offerto sue opere in Europa e in Asia. Il progetto sarà finanziato da tutti i deputati spagnoli del Partito popolare, che sperano che questa storica novità segnerà l'inizio di una lunga tradizione.

 

 

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Anglicani

Prosperi, 'Delicatissimo momento per Comunione e Liberazione. Evitiamo atteggiamenti che ostacolino l'obbedienza alla Chiesa e la nostra unità'

I peccati che mandano più anime all'inferno