Difendi la famiglia, sostieni La Bussola

Satana vuole distruggere la famiglia, perché è il luogo della nascita e dello sviluppo dell'uomo, creato a immagine e somiglianza di Dio. San Giovanni Paolo II lo diceva con forza. E in effetti l'attacco alla famiglia fondata sul matrimonio è evidente: promozione di qualsiasi tipo di unione, chiamare famiglia ogni cosa; esproprio del ruolo dei genitori nell'educazione dei figli, e molto altro. Da dieci anni la Nuova Bussola Quotidiana è l'unica testata a documentare questi attacchi, a dare le ragioni per opporsi a questa progressiva distruzione dell'umanità, a proporre esempi positivi.

 

Satana vuole distruggere la famiglia, perché è il luogo della nascita e dello sviluppo dell'uomo, creato a immagine e somiglianza di Dio. San Giovanni Paolo II lo diceva con forza, ma anche la Madonna in diverse apparizioni parla proprio di questo. Del resto è evidente guardando a quanto sta accadendo nella nostra società occidentale. Promozione di qualsiasi tipo di unione, ormai considerata comunque famiglia; esproprio del ruolo dei genitori nell'educazione dei figli, a cominciare dalla scuola, penalizzazione fiscale delle famiglie, soprattutto per quelle con 3 o più figli, incentivazione dei divorzi e scoraggiamento dei matrimoni.

 

Insomma, l'unicità della famiglia fondata sul matrimonio è attaccata da ogni parte, e anche nella Chiesa si vedono pericolosi segni di cedimento, quando ad esempio si considerano come fattore positivo per la società le unioni tra persone dello stesso sesso e si arrivano addirittura a benedirle.

 

Da dieci anni la Nuova Bussola Quotidiana è l'unica testata a documentare questi attacchi, a dare le ragioni per opporsi a questa progressiva distruzione dell'umanità, a proporre esempi positivi, a contrastare anche nella Chiesa la tendenza a valorizzare le unioni omosessuali e le convivenze senza matrimonio, che sono una grave minaccia per la famiglia naturale. E molte battaglie abbiamo ancora davanti.

 

Ma, come sapete, perché questa voce cattolica, libera e controcorrente, possa continuare a far sentire la voce, la tua voce, c'è bisogno del tuo aiuto economico. Perché la Bussola non ha alcun finanziamento istituzionale, né civile né ecclesiale. La vita della Bussola dipende soltanto dalle donazioni dei suoi lettori.

 

Sostieni economicamente la Bussola, DONA ORA!

Commenti

Post popolari in questo blog

Anglicani

Prosperi, 'Delicatissimo momento per Comunione e Liberazione. Evitiamo atteggiamenti che ostacolino l'obbedienza alla Chiesa e la nostra unità'

I peccati che mandano più anime all'inferno