Salvaguardare la libertà della Chiesa!

C'è una libertà che non viene tollerata ed è quella della Chiesa. Questa può essere sistematicamente ignorata, discriminata e punita. Lo abbiamo visto con la proibizione delle messe con il popolo quando Pane di Dio cioè la carne eucaristica di Cristo con il popolo sono teologicamente coessenziali per ogni Messa, ma è in atto con il globalismo un attacco alla Chiesa più ampio e sottile dell'ateismo comunista


C'è una libertà che non viene tollerata ed è quella della Chiesa. Questa può essere sistematicamente ignorata, discriminata e punita. Lo abbiamo visto con la proibizione delle Messe col popolo e delle processioni (ad ora, neppure quella del Corpus Domini si potrà tenere). Non solo: questi fatti sono parte di un attacco più ampio alla libertà della Chiesa, mirato a compromettere anche la scuola paritaria e l'educazione, la salute e la difesa della vita, la concezione della natura e dell'uomo, la fede cattolica e la libertà di espressione.

Tutto questo La Nuova Bussola Quotidiana vuole continuare a denunciarlo a gran voce, anche nel silenzio assordante di una gran parte della gerarchia ecclesiastica ormai del tutto rinunciataria a difendere la presenza dei cattolici nella società.

È per svolgere questo servizio d'informazione che chiediamo il tuo supporto. Abbiamo avviato la campagna raccolta fondi. Infatti, La Nuova Bussola Quotidiana non riceve finanziamenti pubblici o ecclesiali, ma si affida alla Provvidenza. Si affida ai lettori come te che ne condividono la missione. È una scelta che sta alla base della sua indipendenza. In questo modo, ogni donazione ricevuta, piccola o grande che sia, dà forza a una voce cattolica, autorevole e libera. Veramente libera!


Commenti

Post popolari in questo blog

Intervista a Don Gino Oliosi

Intervista a Padre Flavio Uboldi, teologo cappuccino, per il 103 anniversario dell'inizio delle apparizioni di Fatima

Prete da sessanta anni!